Mann di Napoli, arriva “Thalassa. Mare, mito, storia ed archeologia”

49

“Thalassa. Mare, mito, storia ed archeologia”, in programma al Museo Archeologico Nazionale di Napoli (Mann), si annuncia come uno degli eventi più attesi da qui ai prossimi mesi. Di recente infatti è stato firmato un protocollocomune di attività triennal, per la valorizzazione del patrimonio, a partire dal progetto “Thalassa” che coinvolge l’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana (Regione Sicilia), il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei (PaFleg) e Teichos – servizi e tecnologie per l’archeologia. A settembre 2018 è in programma la mostra “Il ritorno di Zeus” al Castello di Baia, da ottobre sempre al Castello di Baia una rassegna cinematografica dedicata al tema del mare, con panteprima al Museo Archeologico Nazionale. Infine, convegni e laboratori didattici, propedeutici alla grande esposizione “Thalassa”, in calendario dall’autunno 2019. La mostra, con la collaborazione scientifica con i Musei Archeologici di Taranto e Reggio Calabria, sarà articolata in sei sezioni che raccontano il mare seguendo diversi temi dal senso del sacro alla vita di bordo, dagli aspetti tecnici di organizzazione della navigazione alle storie dei marinai e dei condottieri; previsto, ancora, un settimo segmento espositivo, inerente agli oggetti ritrovati durante le grandi scoperte. E saranno organizzati dei convegni sul mito delle Sirene e della fondazione di Napoli, sul sacro negli ambienti mediterranei, sul sistema delle rotte della Magna Grecia.