“Pompei by night”, 18 serate nell’estate 2018

5

Massimo Osanna, direttore generale del Parco Archeologico di Pompei, ha incontrato in questi giorni i sindacati aziendali per definire i termini della “Pompei by night” dell’estate 2018. Secondo le anticipazioni di Cisl e Unsa, la proposta della Direzione dovrebbe prevedere visite straordinarie serali per tutti i venerdì ed i sabato estivi dalle ore 20,30 alle 23,30 a partire dal 27 luglio fino al 28 settembre. In tutto 18 serate: il 27 e 28 luglio; 3, 4, 10, 11, 17, 18, 24, 25, 31 agosto; 1, 7, 8, 14, 15, 21, 28 settembre. Il programma di visita proposto per Pompei contempla un percorso illuminato da un impianto montato e sotto assistenza tecnica Enel Sole. Oltrepassate le Terme Suburbane, poco fuori la cinta muraria e l‘accesso dalla via del mare, i visitatori sentiranno echeggiare nell’aria le grida e le attività di artigiani e dei lavoratori provenienti da botteghe di via Marina (la bottega del panettiere e il negozio di Furius). Inoltre si sentiranno i rumori e le chiacchiere della padrona di casa nella Domus di Trittolemo, i suoni e le voci che accompagnano e raccontano i ludi apollinari insieme al ritmo dei tamburi e il suono delle musiche delle sacre cerimonie dedicate a Giove al Capitolium, la confusione del Mercato (Macellum) e le attività dei fulloni (i lavandai) presso l’Edificio di Eumachia. L’itinerario si conclude ogni volta presso il Terrazzo dell’Antiquarium.